Biancaneve

dei F.lli Grimm

dal 16 febbraio all'8 marzo 2019


repliche pomeridiane:

al Teatro Silvestrianum Via Andrea Maffei 19 (zona Porta Romana):
sabato 16 febbraio ore 16.30
domenica 17 febbraio doppio spettacolo ore 15 + 17.30
sabato 23 febbraio ore 16.30
domenica 24 febbraio doppio spettacolo ore 15 + 17.30

al Teatro La Creta Via dell'Allodola 5 (zona Inganni):
venerdì 1 marzo ore 17.30 (prezzo unico speciale €5)
sabato 2 e domenica 3 marzo ore 16.30
venerdì 8 marzo ore 17.30 (prezzo unico speciale €5)

repliche per le scuole al Teatro La Creta alle ore 10.30 nei giorni:
martedì 26, mercoledì 27, giovedì 28 febbraio
lunedì 4, martedì 5, mercoledì 6, giovedì 7 marzo


lo spettacolo è consigliato a partire da 3 anni
durata: un'ora (+ intervallo)

per prenotare
02 55 211 300
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image


Per essere felici basta una casa nel bosco. E non importa se è piccola. Ciò che importa è volersi bene anche se si sta stretti.


La nostra Biancaneve racconta la celebre fiaba di una bellissima principessa odiata dalla sua crudele matrigna.

Le scene e i personaggi sono quelli noti: il re, papà di Biancaneve, succube della matrigna, il grande specchio animato, il guardiacaccia gentile, i sette nanetti del bosco che hanno nomi segreti, la strega malvagia, il principe azzurro col cappello piumato.

Anche la nostra Biancaneve mangia la mela avvelenata, viene risvegliata con un bacio ma, insieme al principe, decide di restare a vivere coi nani perché le piace la vita all’aria aperta.

Perché per essere felice le basta una casa nel bosco.
E non importa se è piccola. Ciò che importa è volersi bene.
Anche se si sta stretti.


Lo spettacolo è la novità assoluta della stagione 2011/12.
Debutta a Milano sabato 14 aprile 2012 al Teatro della Quattordicesima.
La protagonista è Marta Ossoli.

Note di regia

In Biancaneve ci sono molti attori e attrici e sette marionette che per l'esattezza sono i nani.

Li ha realizzati Cosetta, insieme a Margie Barbetta, una pittrice a cui vogliamo molto bene.

Nel 2012 - anno in cui lo spettacolo ha debuttato - eravamo ancora al Teatro della Quattordicesima dove in un ampio laboratorio queste due meravigliose signore hanno trascorso mesi alle prese coi nani e con la loro casetta

Lo spettacolo è stato da subito un grande successo, grazie agli attori, alla protagonista Marta Ossoli - principessa di rara bravura e bellezza - ma, qui lo affermo decisamente, anche grazie alle strepitose marionette e alla loro coloratissima casetta.

Detto questo non mi dilungo ma riporto fedelmente il commento di una nostra affezionatissima spettatrice, Alma, che col cuore traboccante d'affetto ci ha scritto: "Non so il perché, ma ogni anno mi succede che quando tutti i nanetti sono in scena ed ognuno è animato con un dettaglio minimo, raffinato e delicato, mi viene da piangere per l'emozione..."

Non a caso la nostra Biancaneve preferisce restare nel bosco anziché tornare al castello, perché "l'amore è una cosa semplice" proprio come una semplice casetta.

(Stefania Mannacio Colla)

Le Biancaneve del Teatro Colla:

Marta Ossoli (stagioni 2011/12, 2012/13, 2014/15, 2015/16)
Sara Drago (stagione 2013/14)
Sonia Burgarello (stagione 2017/18)

dei Fratelli Grimm
sceneggiatura e regia Stefania Mannacio Colla
scene e marionette a cura di
Cosetta Colla, Luca Passeri, Alessandro Testa, Mariangela Barbetta
luci Alberto Gualdoni

con (in ordine alfabetico):

Sonia Burgarello, Cosetta Colla, Giovanni Di Piano,
Stefania Mannacio Colla, Luca Passeri, Vlad Scolari,
Alessandro Testa