trasparenza


Pubblicazione ai sensi dell’art. 9 commi 2-3 del Decreto Legge 8 agosto 2013, n.91 (convertito in legge 7 ottobre 2013, n.112)

curricula soci


Cosetta Colla

Quinta generazione della famiglia Colla, è figlia di Gianni - una delle figure storiche del marionettismo italiano - e sua diretta erede artistica.
Comincia a lavorare in compagnia nel 1952 (anno di iscrizione all’ENPALS) quando questa ancora si chiamava Compagnia F.lli Colla; il capocomico era il padre Gianni coadiuvato da alcuni fratelli.
Nel 1961 si diploma con menzione speciale all’Accademia dei Filodrammatici di Milano ma alla professione propria di attrice predilige l’attività di famiglia dove, oltre ad essere attrice e marionettista, affianca il padre Gianni nella direzione artistica e diviene responsabile della gestione amministrativa e organizzativa.
Nel 1980, dopo la scomparsa degli ultimi fratelli Colla, rifonda insieme al padre la compagnia che prende il nome attuale: Il Teatro di Gianni e Cosetta Colla compagnia di marionette e attori; di essa mantiene la responsabilità della gestione amministrativa e organizzativa e diviene direttrice artistica, ruolo che ricopre fino al 2017.
Assume inoltre la responsabilità degli allestimenti e dai primi anni Novanta fino al 2010 è regista degli spettacoli; a lei si devono i riallestimenti dei più celebri titoli di repertorio realizzati insieme al padre Gianni (La regina della neve, Le avventure di Pinocchio, La Freccia Azzurra, Sogno di una notte di mezza estate, Gelsomino nel Paese dei Bugiardi e altri), e i nuovi allestimenti degli spettacoli che costituiscono il nuovo repertorio del Teatro Colla dal 1996 (Il mago di Oz, Le avventure di Alice nel paese delle meraviglie, Cappuccetto rosso a Manhattan, Peter Pan, Robin Hood e la foresta di Sherwood, Le avventure di Tom Sawyer, Biancaneve, Cenerentola, Cappuccetto Rosso, Canto di Natale, Hansel e Gretel).
Cosetta Colla è inoltre depositaria della memoria storica di un’attività artistica famigliare che le ha permesso di collaborare con artisti e personalità della cultura italiana di fama nazionale e internazionale (Dino Buzzati, Claudio Abbado, Alberto Zedda, Luca Ronconi, Paolo Grassi, Orazio Costa, Luigi Veronesi e altri).
Dagli anni Novanta ha raccolto intorno a sè un gruppo, ormai consolidato da anni, di attori professionisti contribuendo alla loro formazione come marionettisti; alcuni di essi collaborano saltuariamente con la compagnia, altri - con oltre vent’anni di esperienza continuativa in essa - ne costituiscono ciò che può definirsi a buon diritto il nucleo storico attuale.
Cosetta Colla è oggi responsabile degli allestimenti degli spettacoli e delle esposizioni di marionette che frequentemente la compagnia si trova ad apprestare.

Cosetta Colla CLLCTT36C54028L è socia accomandante dal 2017; collabora con la compagnia a titolo gratuito.

Stefania Mannacio Colla

Sesta generazione, è nata nel 1964 a Milano dove ha sempre vissuto. Gianni Colla è suo nonno materno, Cosetta Colla sua zia.
La sua frequentazione teatrale, essendo “figlia d’arte”, è cominciata molto presto, all’età di 4 anni.
Ha conseguito la maturità classica e si è iscritta all’Università Statale, facoltà di Filosofia, senza mai laurearsi perché, sin dalla fine degli studi liceali, ha cominciato a lavorare in teatro: nel 1984 è entrata ufficialmente a far parte de Il Teatro di Gianni e Cosetta Colla compagnia di marionette e attori e da allora svolge la professione di marionettista e attrice.
Dal 1995 scrive le sceneggiature degli spettacoli (è iscritta alla Società Italiana Autori ed Editori come autrice di testi teatrali), utilizzate talvolta anche da altre compagnie italiane di teatro ragazzi.
Dal 1996 sceglie le musiche degli spettacoli (quando non originali); dal 2010 cura tutte le regíe degli spettacoli; dal 2018 è la direttrice artistica della compagnia.
Si occupa inoltre: dell’elaborazione di strategie rivolte ad incrementare e rafforzare la partecipazione del pubblico; della comunicazione (ufficio stampa e pubbliche relazioni); dell’attività di distribuzione (tournées); della conduzione di attività collaterali (corsi, incontri didattici, allestimento mostre); delle attività di tutoraggio e stage rivolte ai giovani.
È la “portavoce” della compagnia e gestisce, in collaborazione con altro personale della compagnia, la comunicazione (stampa e social network).
Nel 2010 ha seguito la concessione, da parte della famiglia, in comodato d’uso gratutito all’Università degli Studi di Milano, dell’Archivio Storico, raccogliendo e ordinando copioni, carteggi, bozzetti, 30 marionette, foto, documentazione sugli spettacoli, che oggi costituiscono il Fondo Teatro Colla, custodito presso il Centro APICE, Archivi della Parola, dell’Immagine e della Comunicazione Editoriale.
Negli ultimi anni si è occupata, presso importanti istituzioni, anche della realizzazione di un altro archivio, quello del “materiale di famiglia” che conta oltre 1000 marionette e altrettanti pezzi di scenografia, affinché venga valorizzato e fruito dal pubblico in un ambito espositivo o museale.
La sua più che trentennale esperienza teatrale l’ha visto impegnata anche nell’ideazione e realizzazione di laboratori teatrali per le scuole primaria e secondaria di primo grado, laboratori teatrali in ambito di particolare rilevanza sociale (Corso di marionette presso il Carcere di Massima Sicurezza di Opera, Milano), laboratori di formazione marionettistica per attrici ed attori diplomati.
Ha scritto e scrive articoli, presentazioni per pubblicazioni e mostre, interventi per incontri pubblici, inerenti la nostra attività e più in generale il teatro per l’infanzia; ha numerosi contatti nel mondo della cultura, soprattutto milanese.

Stefania Mannacio Colla MNNSFN64R57F205L è socia accomandante dal 1985; è scritturata a tempo determinato in qualità di attrice e marionettista con un compenso giornaliero di € 100 lordi.

Fabio Luigi Missana

Ha conseguito il diploma di maturità classica a Milano.
E’ amministratore della compagnia dal 1992, socio dal 2011 e legale rappresentante dal 2017.

Fabio Luigi Missana MSSFLG64L26F205W è il socio accomandatario e legale rappresentante dal 2017. In qualità di amministratore della compagnia percepisce un compenso netto annuo di € 18,000.


Pubblicazione ai sensi dell’art. 1 commi 125-129, L. 124/2017

A Il Teatro di Gianni e Cosetta Colla sono state assegnate e liquidate le seguenti sovvenzioni relative all’anno 2019:
1. Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo: €62.237;
2. Comune di Milano: €13.866,22

Spese anno 2019 per prestazioni professionali per consulenze fiscali, del lavoro, tecniche. Totale € 15.221,00

1. Angelo Cincotti, dottore commercialista, Università Bocconi di Milano; lo studio ci segue dal 1980, anno di costituzione della nostra società; compenso € 9.960,00
2. M3Z sas di Zanoncelli, consulenza paghe e contributi; la società ci segue dal 2011; compenso € 4.590,00
3. Easysoft ticketing solutions, società di ticketing; la società ci segue dal 2006; compenso € 671,00